lunedì 6 febbraio 2012

Petti di pollo al forno morbidissimi

DSC_0715

Questa ricetta è tanto semplice quanto buona...adorata dai bambini.....
anche quelli cresciutelli ... ;)
ho la fondata convinzione di esser sempre stata corretta nel citare fonti relative a ricette altrui;
volutamente stavolta non lo farò....
non ne dichiarerò apertamente la provenienza
benchè presumo comprendiate a chi faccio riferimento.....

la signora in questione ne ha prese ben due dal mio blog
pubblicandole nel "suo'' ultimo libro, orfano della benchè minima citazione...
tra l'altro non ha risposto nemmeno alle mie mail in cui chiedevo spiegazioni...
perciò.....
(alberga in me il dubbio che nemmeno questa sia la sua) ;)
visto che ho apportato qualche piccolissima modifica,
potrei anche asserire che è la mia!!! ;))))

Ingredienti x 4 persone

8 Petti di pollo
latte q.b
8 cucchiai pangrattato
3 cucchiai parmigiano grattugiato
rosmarino
sale
olio evo

Mettere i petti di pollo a marinare in una ciotola coperti dal latte per una mezz'ora.
Mischiare il pagrattato con il parmigiano, il sale e il rosmarino.
Passare ogni fetta di carne nella panatura, premendo bene, affinchè si attacchi perfettamente e adagiare in una pirofila da forno. Irrorare con un filo d'olio e infornare a 200° (preriscaldato) modalità ventilato per 10 minuti.
Stampa il post

87 commenti:

  1. Tesoro che delizia!!e fai benissimo a non citare"quella"fonte,che di suo mi sa non ci sia niente proprio...

    RispondiElimina
  2. buonissimi fatti così...complimentiiiiii

    RispondiElimina
  3. Comodo, eh!
    E tu fai benissimo a non citare...mai come in questo a caso il nome del tuo blog cade a fagiolo ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nome del mio blog è la mia filosofia di vita ;)
      Un abbraccio Stefy! ;)

      Elimina
  4. Interessante la cottura al forno!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da provare assolutamente, perchè quasi priva del tutto di grassi ;)

      Elimina
  5. che bontà fatti così!!!! non sapevo cosa prepara per cena !!adesso ho la risposta ...grazie

    RispondiElimina
  6. Dato che sono certa l'adotterò e sarà presente in tavola in molte delle prossime cene invernali, ti avverto sin d'ora che per me questi saranno i petti di pollo di Antonella! Grazie della dritta e buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah...grande Barbara!!! Grazie mille!!!
      Un abbraccio!

      Elimina
  7. Ciao! Ti seguo da tempo, vorrei farti i complimenti per il tuo bellissimo e ricchissimo blog. La signora che ti scopiazza e non ti cita se l'è cercata ;-).... faccio spesso questa ricetta, io l'ho letta sul libro di Benedetta Parodi, probabilmente la signora l'ha presa da lì....
    Anna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Anna....mmmhhh...fuochinoooo!!! ;)

      Elimina
  8. Qualche cosa di simile lo faccio anch'io, ma questi li farò come i petti di Antonella, bravissima.
    Mandi

    RispondiElimina
  9. Ciao antonella, è tanto che non ti scrivo un saluto. Ma ieri vedendo le tue foto della famiglia con l'ultima arrivata, sulla neve, mi sei venuta in mente e quindi eccomi qui...
    L'idea di questi petti di pollo è da riutilizzare sicuramente. Mi spiace per questo storia delle ricette, sono sempre fatti spiacevoli, spero che almeno la "signora" in questione se ne renda conto!!!
    Intanto un abbraccio grandissimo a tutti voi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai cos'è Elisa che non mi va giù?...la presa per i fondelli....mi scrive, mi chiede se può farla in trasmissione, mi cita...(facendone due giorni prima un'altra senza dir niente) e poi...le scrive nel libro senza dire nulla :((
      Hai visto come è cresciuta? ;)
      Un abbraccione anche a te!

      Elimina
  10. faccio spesso le bistecche impanate al forno, ma i petti aggiungendo il parmigiano non li ho mai provati. Mi piace questa "TUA" ricetta ;)
    Sai cara Anto, certe persone si fanno lentamente intorno terra bruciata da sole. Pensa che ho comprato un libro di una persona diventata "famosa" con tanto entusiasmo, per poi sperimentare le ricette pubblicate e trovarmi davanti ad una grossa delusione, cosa che non mi è mai successa con le ricette di semplici e anonime foodblogger (sempre citate in ogni ricetta che ho voluto riprodurre).
    Io stimo molto il tuo modo di portare avanti il tuo blog, quindi continua per la tua strada come sempre senza dare il minimo peso a certa povera gente che pensa di fare strada in modo subdolo.
    Un bacio grande.
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma si Cri....noi andiamo avanti per la nostra strada e senza mezzucci....questi personaggi invece, sono solo un fuoco di paglia ;)
      Grazie infinite, bacionissimo!

      Elimina
  11. Anto!!! che bello leggerti di nuovo! non so di chi parli ma fai bene a non citare chi probabilmente di ricette non ne capisce niente! buono il pollo fatto così e lo farò visto che lo cucino 3 volta a settimana ;))

    RispondiElimina
  12. Ciao! con questa profumata panatura che lo rende croccante fuori...insomma, un bel piatto sano e gustoso!
    un bacione

    RispondiElimina
  13. Finalmente ho ritrovato anche te ^__^
    Complimenti per la ricettina e per le tue foto che vedo sotto, splendide, tutt e due :))
    Immagino di chi tu stia parlando nel post e allora fai benissimo a non citare nessuno ;)

    RispondiElimina
  14. ....mi sa che non avevo ben capito chi fosse la signora in questione....chiedo scusa....
    Anna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna ma scherzi??? Non sei tu a doverti scusare.....fuoco!!! ;)

      Elimina
  15. Ciao!!!
    Ottima ricetta!!! Assolutamente da provare!!!
    Penso di aver capito a chi ti riferisci, se è questa persona...un po' mi delude...perchè non immaginavo.
    Anche io, ogni volta che replico la ricetta di qualcuno, scrivo sempre dove l'ho presa. Penso che sia una cosa naturale e corretta.
    Evidentemente non per tutti è così...e questo dispiace molto.
    Un bacione e buona settimana!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vane, ha deluso anche me....non è stata assolutamente corretta!
      Bacione!!!

      Elimina
  16. .....hai proprio ragione, fai bene......comunque è vero questa ricetta piace a tutte le età. Baci

    RispondiElimina
  17. Anto io le faccio cosi al microonde senza il latte perchè al forno si seccano troppo ma credo il segreto per farli più morbidi è proprio il latte....li proverò di sicuro perchè il petto di pollo impanato è molto gradito dalla family

    Fai bene a non citare la fonte di questa ricetta visto il comportamento scorretto da parte di certe "signore"...

    Un bacio Maddy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maddy!!! Siii il segreto è proprio quello, prova e vedrai ;)
      Bacione!

      Elimina
  18. Ciao Antonella, preso nota, ho tutto! Saranno pronte per pranzo. Però adesso io sono curiosa e voglio sapere il nome papale papale. ahah. Perchè penso a due persone in particolare e se è quella sulla prima rete è recidiva. Peggio per lei, un'altra pessima figura. Cinzia baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia....mmmhhhh...stavolta,non è la rai! ;))
      Ma se spulci nel mio blog e nelle risposte precedenti, lo capirai ;))
      Che figuracce che fanno....:-/

      Elimina
  19. Ciao Antonella, fatti! mio marito si è leccato i baffi anche senza averli. buonissime, io ho aggiunto solo un pizzico di paprika dolce. ottimi da rifare baci Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah..rieccoti subito! Woww, che brava...sarebbe proprio il caso di dire...."cotto e mangiato" :)))))
      Grazie mille Cinzia, un bacio e a presto!

      Elimina
  20. Bentornata Antonella! ti ammiro molto proprio per la tua filosofia di vita e per le tue ricette... stasera proverò questa ricetta che i miei due ragazzi coetani dei tuoi più grandi gradiscono molto il pollo panato. Complimenti per la piccola Gioia! un abbraccio! Paola (sono di Roma pure io...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Paola!!! Che bella accoglienza, le tue parole mi fanno tanto tanto piacere, felicissima e onorata di averti tra i miei lettori...fammi sapere dei petti di pollo e se sei su fb scriviamoci...chissà che non abitiamo proprio vicino ;)
      Bacio!

      Elimina
  21. antonella buonissimi li faccio anche io da una vota li adoro e restano davvero super morbidissimi un bacione a tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Veronica, bacio anche a te! ;)

      Elimina
  22. Vidi le tue due ricette realizzate dalla signora in questione nella sua trasmissione, dove citò la provenienza ( e devo dire che grazie a lei ho scoperto il tuo blog), ma quando ho visto la tua ricetta della zuppa di verza nel suo ultimo libro senza che venisse citato il tuo nome, beh, francamente ci sono rimasta male anch'io.... ma a noi curiosi dei vostri blog di cucina la cosa non è sfuggita!!! Che bello che sei tornata!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sofia...c'è anche l'altra mia ricetta nel libro...quella che io scoprii solo per caso essere stata proposta in trasmissione, infatti in quell'occasione, disse solo il mio nome di battesimo, senza riferimento alcuno al blog...vabbè...di una cosa devo ringraziarla allora.....di avermi lasciato dei lettori come te ;)
      Grazie di cuore...e...rimani sintonizzata ;)

      Elimina
  23. che bel blog trovato per caso ti seguo volentieri. Mamma di 3 diamoci la mano. ;D

    RispondiElimina
  24. Grazie per questa ricetta,oggi l'ho provata e a mio figlio è piaciuta tantissimo,ciao Paola.

    RispondiElimina
  25. Bentornata...da provare questa ricetta..
    Graziana

    RispondiElimina
  26. Questa sera la preparo anch'io per la mia bimba di 15 mesi...sembra molto invitante e gustosa...a presto!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. piaceranno anche alla tua bimba....a presto Anita e grazie!! :)

      Elimina
  27. ciao antonella bella! come vedi.. anche se tu hai fatto in tempo afre una meravigliosa creatura.. i tuoi fan non ti lasciano.. anzi ne trovi di nuovi..come me!
    molto molto molto carina qst TUA ricetta! m'hai fatto ridere con il racconto delle ricette "rubate" .. fai bene va'.. questa ormai e' tua! a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E le tue parole mi hanno emozionata......grazie di cuore ;*

      Elimina
  28. grazie per la ricetta, io di solito li faccio fritti e quindi poche volte anche se i pupetti le adorano, ma adesso che so che si possono fare al forno gnam

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E questi li adoreranno ancora di più ;)

      Elimina
  29. ti seguo anche io! stasera provo questa ricetta ma anzichè i petti, ho in casa dei bocconcini, ti saprò dire! se vuoi, ti aspetto nella mia cucina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Aria...e benvenuta!!! ;)

      Elimina
  30. ciao Antonella ti ho conosciuta grazie alla zuppa di verza dalla trasmissione sopracitata e grazie a te ho scoperto un mondo che non sapevo che esistesse,ho provato diverse tue ricette tutte riuscite perfettamente e buonissime , ora che mia figlia vive all'estero per studio le ho mandatato il tuo link e anche lei prende spunto da qui.grazie

    RispondiElimina
  31. una ricettina strepitosa!!!!per non mangiare il solito filetto di pollo arrosto o al limone!!li provero' sicuramente!!!grazie Antonella e buona giornata ;0))

    RispondiElimina
  32. stavo rileggendo la ricetta e ho letto della scopiazzatura..per caso la signora in questione è la stessa della torta del mitico Adriano??quella con la voce da cartone animato?quella che non vuole perdere mai??se fosse lei,per me,è l'unica nota stonata di quel programma..si unge con il suo stesso grasso...quindi.....:))

    RispondiElimina
  33. ho preparato i tuoi petti di pollo..veramente favolosi!!oggi pubblico la ricetta,con la fonte che risale al tuo blog.Grazie ancora e buona giornata.

    RispondiElimina
  34. Cercando in rete dei consigli per la cottura in forno del petto di pollo ho trovato, qualche giorno fa, questo tuo post... e mi è stato molto utile! Ho appena pubblicato la tua ricetta personalizzata con le mie modifiche!
    Grazie e complimenti per il tuo blog! ^_^

    RispondiElimina
  35. buonissima ricetta!!!! grazie

    RispondiElimina
  36. Ottima ricetta, l'ho provata l'altro giorno ed è squisita! L'ho inserita nel mio blog con riferimento al tuo ovviamente. Un abbraccio, Manu

    RispondiElimina
  37. ho provato questa ricetta oggi. ho sostituito l'olio con riccioli di burro... è semplicemente squisita ..grazie ! Patrizia

    RispondiElimina
  38. Ciao! Io questa ricetta la misi nel blog in cui scrivo mesi fa....ma l'ho presa da un altro libro, non da quello della Parodi....comunque la tua scopiazzatrice non è l'unica in giro...purtroppo!
    Anche io per abitudine cito le fonti, mi sembra il minimo, anche se poi magari personalizzo. Molto bello il tuo blog, ti verrò a trovare spesso ;-DDD

    RispondiElimina
  39. Ciao, ho appena iniziato a seguire il tuo blog e ho deciso da iniziare da questa ricetta... Buonissima! Complimenti!
    Lily

    RispondiElimina
  40. ciao,avete mai provato a mettere al posto del pangrattato la farina per la polenta?

    RispondiElimina
  41. Meravigliosa! Provata oggi coi colleghi e tutti sono rimasti deliziati.
    Grazie!

    RispondiElimina
  42. Provata, ottima veramente. Ho fatto un esperimento e ho trovato che una sottiletta stesa sopra a fine cottura le rende ancora più piacevoli. Grazie!

    RispondiElimina
  43. Be', ero alla ricerca di qualcosa di sfizioso per la cena di questa sera ed avevo a disposizione i petti di pollo...ma non volevo farli come al solito, avevo voglia di cambiare un po'...e, cosi, questa sera faro' i tuoi petti di pollo!
    Li accompagnero' con un contorno di melanzane a funghetti...grazie ancora e buone feste!

    RispondiElimina
  44. sono buonissimi! ma avrei una domanda? cosa si può fare con il latte avanzato? mi spiace buttarlo è molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualsiasi cosa in cui venga cotto! Una besciamella per esempio....;)

      Elimina
    2. grazie mille! non ci avevo pensato

      Elimina
  45. per cena ho fatto questa squisita ricetta e devo dire che e`piaciuta molto ed e`anche facile e veloce grazie ciao....

    RispondiElimina
  46. Veramente ottimo! E facile e veloce!! Anche mia figlia lo ha gradito moltissimo!! Grazie!

    RispondiElimina
  47. Morbidissimo ma croccante con un passaggio di grill, ottimo! Grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  48. Sensazionali! Li adoro, grazie per avermeli fatti scoprire!! :) Piacciono a tutti in famiglia! Grazie mille! Li ho postati sul mio blog e ovviamente ho fatto riferimento a te!! :D Grazie mille!!!

    RispondiElimina
  49. cosa beviamo??????????????????????????????????????

    RispondiElimina
  50. aiiiiuuuutttttoooooo ho ospiti a pranzo cosa gli do da bere??????????????????io non me ne intendo non bevo

    RispondiElimina