martedì 14 dicembre 2010

Pasta e lenticchie

Pasta e lenticchie

Il ricordo della mini vacanza è già lontano...il rientro a casa è stato più traumatico di quel che pensassi...
già pregustavo giornate tranquille....il lavoro che volgeva al break natalizio e i pomeriggi passati a fare shopping per regali e ragalini e poi...a casa a preparar leccornie in tema...invece no!
Bollettino medico:
Manuele di nuovo forte tonsillite e febbre sui 40....l'antibiotico ha fallito...passiamo alla penicillina....e sono passati meno di due mesi dall'ultima somministrazione!
Eleonora idem! Peccato che per mercoledi, domani, ha appuntamento in ospedale per tonsillectomia....in queste condizioni credo proprio che non la opereranno,anche se l'otorino si è riservato di decidere stamattina quando alle 11 la visiterà..e con lei Manu potenziale prossimo paziente per tonsillectomia....BINGO! :-S
Come consolarci in queste giornate freddine? eh si, da quando ho assaggiato il freddo belga è ancora niente, però il termometro è sceso a 4 gradi ieri...e una bella zuppa ci sta tutta.....
Pasta e lenticchie....altro tradizionale piatto romanesco.....

Pasta e lenticchie

Ingredienti per 5/6 persone:
350 gr. lenticchie di Castelluccio
guanciale tritato
1 carota
1 gambo di sedano
1 spicchio aglio
1/2 cipolla
passata di pomodoro (250 ml circa)
olio extravergine
250 gr. pasta a piacere (io uso i cannolicchi)

Fare un battuto con tutti gli odori e rosolare nell'olio, unire anche il guanciale tritato finemente e continuare a rosolare. Aggiungere le lenticchie lavate e scolate, la passata di pomodoro e far insaporire bene. Coprire con acqua calda e cuocere per circa 90 minuti aggiustare di sale e calare la pasta. Spegnere il gas 3 minuti prima che arrivi a completa cottura, e far riposare per dieci minuti (o anche più) prima di impiattare.
Se necessario, aggiungere acqua bollente mentre cuociamo la pasta.
Se dovesse avanzare...........................il giorno dopo è buona ancora di più! ;)
Stampa il post

14 commenti:

  1. quanto mi piace...la adoro!!! complimenti...

    RispondiElimina
  2. in studio oggi fa un freddo cane, ho le mani gelate, e non immagini quanto mi piacerebbe tenere tra le mani adesso una bello ciotola con dentro questa pasta (io adoro la pasta con i legumi!)...e sì..la mangerei anche a quest'ora...ma ho come il sospetto che non sarei l'unica qui a pranzare alle 09:41 ;-p

    RispondiElimina
  3. Mmm...quanto mi piacciono le lenticchie!!!
    Sono una delle ragioni per cui adoro il freddo e l'inverno, perchè la pasta con le lenticchie ti scalda!:))

    RispondiElimina
  4. Mannaggia, mi spiace per i ragazzi ma forse è meglio che si operino. Almeno provi a risolvere il problema.
    Adoro tutti i legumi, meno i piselli, e per fortuna piacciono anche ai piccoli così posso gustarmi queste belle paste.
    Un bacio cara e in bocca al lupo !

    RispondiElimina
  5. O Antò mi dispiace, mi fai ricordare quando è stato operato mio figlio, tonsille e adenoide, ma ne valsa la pena, almeno si è risolto il problema. Certo che sotto Natale si hanno altri progetti ma pazienza l'importante che tutto va bene.
    Un grande abbraccio a te e i tuoi figli Maddy

    P.S Molto invitante la tua pasta e lenticchie, con questo freddo vanno alla grande i legumi

    RispondiElimina
  6. Un piatto proprio gustosissimo questo! ricco di sapore e tradizionalissimo!
    baci baci

    RispondiElimina
  7. E' un piatto rustico! Ma buonissimo! complimenti!!

    RispondiElimina
  8. Anto mi dispiace per i tuoi ragazzi...e spero che riescano a togliere presto ste tonsille...mio cugino le ha tolte il mese scorso ed ora spero che riesca a risolvere un pò di problemini!
    Lo sai che non ho mai fatto pasta e lenticchie???
    Faccio sempre pasta e ceci o pasta e fagioli...eppure ci vado matta!!! Mi segno la tua ricetta!
    Grazie e un bacio!

    RispondiElimina
  9. Raffy...grazie! ;)

    Cuocella...sospetto fondatissimo mia cara...non sai le volte ce ho il desiderio di mangiare salato al mattino presto ;-9
    Bacioni!

    Olivia...classico comfort food ;)

    Emi...grazie mille tesoro! Purtroppo l'intervento è stato rimandato al 12 gennaio, anche manu è in lista, ma non sappiamo se rientra per quel giorno o per la fine del mese prossimo....spero di risolvere presto perchè sono messi proprio male...oggi manu aveva l'edema dell'ugola ed ele oltre ad essere piena di placche e con la febbre ancora alta, ha la bocca piena di afte, dovuta ai continui antibiotici presi....crepi il lupo! ;)
    Un bacio!

    Clementina..grazie mille!

    Maddy...grazie carissima...spero di risolvere presto, per ora è tutto rimandato di un mese, ma si farà ad entrambi! ;)
    Un bacio grande grande!

    Manu e Silvia..grazie mille!

    Myriam...mooolto rustico ;)
    Grazie infinite!

    Daniela...grazie tesoro, purtroppo è tutto rimandato di un mese...e spero che si risolvi qualcosa...non vedo l'ora ;)
    Davvero? Mai provata? Corri a fare la spesa allora....ne vale proprio la pena ;)
    Bacionissimi!

    RispondiElimina
  10. Una minestra che riscalda, compliementi!

    RispondiElimina
  11. Anto ciaooo è un pò che non passavo di qui!!!! ho letto dei malanni... mi dispiace un casino!!!! dai che il 2010 è da dimenticare... e sta finendo ok??? ottima apsta e lenticchie..s ai che non l'ho mai fatta?? io identico al tuo procedimento.. ci faccio pasta e fagioli.. Però con le lenticchiette ci farò un bel cotechino in settimana.. T'abbraccio cara... baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  12. che bel piatto tradizionale! mi ricorda i pranzi invernali con i parenti... molto buono!

    RispondiElimina
  13. Chabb....grazie mille! :)

    Claudia...non vedo l'ora che finisca quest'anno!!! Credo sia stato uno dei più pesanti in assoluto :(
    Grazie cara un bacio grande!

    Debby...sa tanto di casa e coccole vero? ;)
    Grazie mille!

    RispondiElimina