sabato 10 aprile 2010

Bietole da costa con capperi e olive taggiasche

Coste con capperi e olive taggiasche

...in famiglia purtroppo siamo restii '' geneticamente'' alle verdure
......a quel piattino verde condito di solo olio e limone, molto salutare.....ma anche molto triste....
per cui, quando trovo qualche ricettina sfiziosa, la propongo con molto piacere, così da far
tacere la mia coscienza circa l'apporto di vitamine quotidiano assunto...
ultimamente, su un vecchio numero di sale e pepe (marzo 2009) ho copiato questa e vi assicuro che nei piatti, non è rimasto nulla.....

Ingredienti:

Bietole da costa Kg 1, 500
1/2 bicchiere di vino bianco secco
30 gr. olive taggiasche
1 cipolla piccola
1 spicchio aglio
1 cucchiaio di capperi sotto sale
400 gr. pomodori maturi
prezzemolo
sale e pepe
olio extravergine

Lavare e mondare le coste, scartando la parte verde che destineremo ad altre preparazioni.
Dopo aver tolto i filamenti ed averle divise in due/tre parti nel senso della lunghezza, facciamole lessare in abbondante acqua salata in ebollizione, in cui avremo aggiunto il mezzo bicchiere di vino.
Scolarle bene e nel frattempo far rosolare in una padella, l'olio con l'aglio e la cipolla tritati, i capperi(sciacquati e strizzati) e le olive, insaporire per 2/3 minuti ed unire i pomodori che avremo privato dei semi e ridotto a tocchetti.
Cuocere per circa 5 minuti rimestando spesso. Unire le coste, aggiustare di sale e pepe e far insaporire per una decina di minuti, bagnando con un po' di acqua di cottura della verdura, se il sughetto dovesse asciugare troppo.
Cospargere con il prezzemolo prima di servire. (Ho scattato la foto, omettendo quest'ultimo, ma dopo ho rimediato ;))
Stampa il post

14 commenti:

  1. io di solito le coste delle bietole le butto :(
    questa ricetta mi piace e l'appunto subito, appena mia mamma ne ha di belle la voglio provare ;-)
    ti farò sapere e grazie per la ricetta!
    baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  2. Così preparate abbattono ogni resistenza!

    RispondiElimina
  3. le adoro..le ho provate con tahini e fritte... (sul blog) ora mi manca questa versione mediterranea:)

    RispondiElimina
  4. Ciao sono davvero saporite...ciao e buon week end

    RispondiElimina
  5. antooo lascia stare le bietoline saporite e vieni a infilare la forchetta nella mia mousse di melanzane che son convinta colmerà tutto il vostro fabbisogno di vitamine!! :D
    bacione e buon week-end!

    RispondiElimina
  6. Sono una 'fan' della bietola da costa..ho numerose ricette ,creme, pasta etc.ma questa
    mi mancava!La proverò di sicuro!

    RispondiElimina
  7. Ho fatto anche io una preparazione simile però con il pesce, mi piace molto anche con le coste. Ciao.

    RispondiElimina
  8. Betty...come le butti??? Nooo...provale così e poi mi dirai ;)
    Grazie a te, un bacio e buona domenica!

    Barbara...vero vero! Prova anche tu coi pargoli ;)
    Grazie!

    Terry...col tahini? sai che ancora non lo ho mai assaggiato? Potrebbe essere l'occasione giusta ;)
    Grazie!

    Luciana...grazie! Buona domenica!

    Ale...mousse di melanzane? già so che l'adoro! ;)
    Bacione e buonissima domenica!

    Aniko....grazie! Poi fammi sapere ;)

    Max...eh si...con il pesce sposa benissimo questo condimento ;)
    Grazie!
    Ciao

    RispondiElimina
  9. Immagino che scarpetta :-D

    RispondiElimina
  10. Ja'....ma non ti immagini con che panini.....nei prossimi post ;)

    RispondiElimina
  11. Io invece vado matta per le verdure; la tua ricetta me la porto via!
    Antò, domani inizia il gioco della cenetta, ti basterà un mese e mezzo? :-)))
    Un bacione!

    RispondiElimina
  12. anch'io matta per le verdure.

    scusa betty, davvero butti le coste? secondo me sono la parte migliore delle da costa? io le faccio lesse e poi in forno col parmigiano, ma così mi sembrano davvero speciali!

    RispondiElimina
  13. Una bella e gustosa rivisitazione per questa verdura!
    un bacione

    RispondiElimina
  14. Giulia...un mese e mezzo? Penso di si ;))
    Bacio!

    La Gaia Celiaca...grazie! Anche al forno sono speciali! ;)

    Manu e Silvia...grazie ragazze, un bacio grande anche a voi!

    RispondiElimina