lunedì 14 settembre 2009

Pasta brisèe


Prima di farvi vedere cosa ho realizzato giorni fa, ispirata dalla rivista sale e pepe, vorrei parlarvi della materia prima....
e ....
dal momento che ho dichiarato guerra alle preparazioni industriali......vi dico che ....
anche per fare questa ci vuole veramente poco......
alla faccia dei conservanti ;))

La versione salata della pasta frolla si chiama pasta brisèe e viene utilizzata per la preparazione di torte salate e tartellette da farcire a piacimento.

Ingredienti:
500 gr. farina 00
250 gr. burro freddo
acqua fredda quanto basta (circa 100 gr.)
1 pizzico di sale



A mano:
Fare la fontana con la farina setacciata con il sale , unire il burro tagliato a pezzi e lavorare velocemente con la punta delle dita fino ad ottenere uno sfarinato regolare. Unire l'acqua e incorporarla dapprima con la forchetta dopodichè lavorare velocemente l'impasto fino ad ottenere un composto omogeneo. Dividere la brisèe in panetti e coprire con pellicola.
Riposare in frigo per minimo 30 minuti. Volendo si può congelare il resto, per poi scongelarla una nottata in frigo.

Kitchen aid:
Inserire farina, burro freddo a pezzi e sale nella ciotola e dopo aver montato la frusta a k azionare vel 1, finchè non otterremo uno sfarinato regolare. Inserire l'acqua e continuare con velocità 1 finchè il composto si attaccherà alla frusta. Trasferire tutto sul piano di lavoro e compattare bene. Dividere la brisèe in panetti e coprire con pellicola. Riposare in frigo per minimo 30 minuti. Volendo, si può congelare il resto, per poi scongelarla una nottata in frigo


Al momento dell'utilizzo, è consigliabile dopo averla stesa e posizionata sulla tortiera, farla riposare in frigo un'altra mezzoretta.
In questo modo non si ritirerà durante la cottura

Per schiacciare bene la pasta sul fondo dello stampo e nelle scanalature senza bucarla con le unghie, utilizzare una pallina di impasto avanzata.


Cottura:
Se dobbiamo utilizzarla come involucro, per esempio in tartine per accogliere mousse, cuociamo a 180° per circa 30 minuti.
Se lo stampo è grande, dopo aver bucherellato con i rebbi della forchetta il fondo, coprire la brisèe con altra carta forno e riempire di fagioli secchi, con stampi piccoli invece, tipo tartelletta, dopo aver foderato lo stampino e rifilato i bordi (facendo scorrere il matterello sullo stampo) inserire un altro stampino all'interno dello stesso e toglierlo dieci minuti prima del termine della cottura, per far asciugare bene il fondo, stessa cosa con carta forno e fagioli.
Non dobbiamo aver paura se al momento di sfornarla appare troppo morbida, perchè freddando si asciugherà diventando più croccante.
Stampa il post

21 commenti:

  1. ciao complimenti per il blog.. è bellissimo...
    proverò a fare questa brisè...
    ciao Giulia

    RispondiElimina
  2. anche io voglio provare la tua brisè!!!
    un bacione!!!

    RispondiElimina
  3. Anch'io preparo la brisèe in casa, quelle pronte non hanno un buon sapore! E' un impasto così versatile lo utilizzo spesso per le torte salate! Saluti Manuela.

    RispondiElimina
  4. Ma il Sale e pepe era mio: non mi spetta una fettinetta ? :-)
    Carina la dritta della "pallina": la metterai nella tua nuova rubrica delle "Dritte in cucina" ?

    RispondiElimina
  5. Che mi dici Anto? Si può fare anche col bimby, vero? Io per le torte salate uso sempre la briseè, la trovo molto più leggera della frolla!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. ottima!!segnata da fare!!grazie!!

    RispondiElimina
  7. Brava Antonella, bella ricetta e bella spiegazione...anch'io ho dichiarato guerra ai prodotti industriali, in fondo non ci vuole poi molto a farli....e si possono conservare..

    ciao ciao!!

    RispondiElimina
  8. Quando posso evito anch'io le preparazioni industriali e sono una grande utilizzatrice del freezer quindi ti scopiazzo questa briseè :))

    RispondiElimina
  9. Brava Anto!! sempre esaustiva nelle tue spiegazioni.. :-)))) bacioni..

    RispondiElimina
  10. Brava Anto abbasso tutti quei prodotti industriali poco sani e carissimi!!!!
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  11. Ahhh parli di "quel Sale e Pepe" lì?? Quello scroccato a Bos:)))? Buona la brisee!!! Bacione!

    RispondiElimina
  12. mi segno anche questa dose, la prossima volta la provo! ^__^

    RispondiElimina
  13. La brisè è diventato uno dei miei impasti preferiti, per la sua velocità di preparazione, ma anche per la sua bontà!!
    Bellissimo il trucchetto dello stampino sulla pasta per evitare il rigonfiamento, lo utilizzerò sicuramente ;)
    Bacioni.

    RispondiElimina
  14. Veloce e sempre ottima...brava Anto!!!

    RispondiElimina
  15. Giulia....grazie mille e benvenuta!

    Katty...poi fammi sapere come è andata ;)
    Bacioni

    Manuela...sono d'accordissimo con te, una volta che hai affinato il palato, le preparazioni industriali diventano pessime ;))
    Ciao

    Jajo...sul tuo sale e pepe c'era la ricetta della torta che posterò tra poco...se ne vuoi una fettina prepara il piatto :D
    P.s.: la dritta della pallina andrà dritta dritta nella rubrica ;)

    Simo....con il bimby devi stare attenta a non riscaldare troppo il burro rendendo così la pasta dura e poco friabile...quindi deve essere tutto molto rapido ;)
    Bacioni

    Federica...grazie a te! ;)

    Morena...lo so che anche tu ami il genuino, inoltre le tue preparazioni sono fantastiche! ;)
    Bacioni

    Lisa...evvai!!! ;))
    Thanks
    Smack smack

    Claudia...ma grassieee ;))
    Baci baci

    Fra....siiii...tra l'altro mio marito è anche allergico ai conservanti :-S
    Bacioni

    Zeppolaaa...siiii, quello di Bos, ma non gliel'ho scroccato, cioè lui mi aveva detto di prenderlo...ma...hai presente quando bisbiglia? :D
    praticamente me l'ha inviata via mail qualche tempo dopo ;))
    Bacioni

    Micaela...grazie! Fammi sapere ;))
    Baci

    Danea...visto che forte? A me le prime volte venivano un po' gonfiette e "bolliciose"...invece così...escono perfette ;)
    Bacioni

    Lidia...grazie infinite!
    Smack

    Susina....di nulla cara...grazie a te! ;))

    RispondiElimina
  16. Fatta in casa è tutta un'altra cosa!!
    bravissima!
    un bacione

    RispondiElimina
  17. grazie per la ricetta del cake salato, è perfetta, la inserisco subito! bacii

    RispondiElimina
  18. Manu e Silvia...grazie! ;)
    Bacioni

    Micaela...grazie a te...sono contenta di essere riuscita a partecipare ;)
    baci

    RispondiElimina
  19. copiata! grazie anche per tutti i consigli utilissimi che da!! ;-)
    a presto Pippi

    RispondiElimina