mercoledì 23 settembre 2009

Biscotti al limoncello


Ci sono giornate in cui si è pieni di energia e il pensiero di stare in casa, non ci alletta affatto.....
ce ne sono altre invece.... complice il tempo...le prime giornate uggiose e un po' di sana apatia..
dove desideriamo solo coccolarci con un bel the e qualche biscottino sedute sul divano...
Tranquilli...non sono impazzita! :D C'ero anche io oggi a Roma, quando la colonnina di mercurio si è improvvisamente riimpennata verso l'alto e il sole splendeva radioso....
è che il post avevo cominciato a scriverlo ieri sera e quello era il mio desiderio alla vista della foto pronta per essere pubblicata

Questa ricetta arriva direttamente dal blog della bravissima Elisa....noto a tutti come: Kitty's Kitchen...l'utilizzo del limoncello mi intrigava molto e mentre li facevo, non ho potuto fare a meno di notare che l'impasto è molto simile alle ciambelline al vino che io adoro....
Come suggerito da Elisa, si conservano bene in una scatola di latta per più giorni......anzi...a parer mio, dopo 3/4 giorni sono ancora più buoni!

Ingredienti:
1 bicchiere di zucchero
1 bicchiere di olio di semi
1/2 bicchiere di limoncello
1 bustina di lievito
farina q.b. ( circa 4 bicchieri)

A mano:
Impastare tutti gli ingredienti in modo di avere un composto liscio ed omogeneo.

Bimby:
Pochi secondi modalità spiga regolandosi con la farina,inserendola dal foro.

Kitchen Aid:
Montare la frusta a k e impastare tutto a vel 1/2, finchè avremo ottenuto un impasto omogeneo

Stenderere con l'aiuto di un matterello e ritagliare nella forma desiderata. Disporre sulla leccarda ricoperta di carta forno e cuocere a 180° per 10/15 min o fino al punto che siano lievemente colorati.
Sfornare e lasciar freddare bene.
Stampa il post

26 commenti:

  1. Devono essere dolcemente deliziosi e profumati,da provare!

    RispondiElimina
  2. Ma che vuol dire "Farina quanto basta"? Siamo in un blog di cucina "serio" o no, perdiana !!!
    hahahahahaha

    "A mio parere", come dice "qualcuno"...... al terzo giorno, se conosco bene la famiglia, i biscotti non ci arrivano manco se si nascondono :-D

    RispondiElimina
  3. questi me li segno !!! li proverò di sicuro!!! bacioni e buona giornata!!!

    RispondiElimina
  4. il cucchiaio d'oro...è vero, meritano proprio ;))

    Ja'...ahahahah c'hai ragione pure te, ma sai che lo avevo segnato da qualche parte?poi però non ho trovato più il biglietto......comunque erano circa 4 bicchieri ;))

    e invece stavolta ce so' arrivati....proprio perchè quel giorno in attesa dei parenti ospiti qui da noi, avevo sfornato più di una cosa e la sorpresa è stata che dopo tre giorni erano molto più buoni ;)
    p.s.: chi è che dice "a mio parere"???

    Katty...grazie, buona giornata anche a te!
    Bacioni

    RispondiElimina
  5. Sai che anche a me hanno colpito da Elisa, ora vedo che anche tu li hai provati....me li metto in lista fra le cose da fare!
    Un abbraccione!

    RispondiElimina
  6. si si li avevo visti da Elisa... ne parlate così bene che li devo provare!

    RispondiElimina
  7. lo sapevo che non me ne sarei pentita di essere finita qui su questo blog!
    io ho scoperto la deliziosa friabilità delle ciambelline al vino natale scorso, nonostante fossi piena come un uovo, sotto la tenace insistenza di mia zia, ne ho assaggiata una...poi due...poi cinque..insomma gliele ho finite!

    per cui tutto sto preambolo per sottolineare quanto io adori i biscotti con quella base alcoolica che li rende così friabili da squagliarsi in bocca, anzi il fatto che tu abbia usato il limoncello mi incuriosisce molto perchè oltre ad essere friabili avranno anche quel delizioso aroma agre tipico del limone...ho fatto proprio bene a cercare la ricetta del sartù ;p

    RispondiElimina
  8. Questi biscottini li avrei voluti a portata di mano qualche minuto fa quando ho bevuto il caffè ^^
    ... mica ci arrivavano al giorno dopo!

    RispondiElimina
  9. buoni e profumatissimi al limone!

    RispondiElimina
  10. Si.. avevo adocchiato anche io e salvato la ricetta!!!!!!!! Ti son venuti benissimo cara... Ha vistoche caldo assurdo da ieri su Roma???? oggi però è di nuovo cielo grigio.. vabbè :-( sigh! Natale tanto è vicino ahahahahaahahha Bacioni..
    Ps: quando un caffettuccio????

    RispondiElimina
  11. Biacotti che migliorano col tempo? ... Miei! Li hai realizzati (e fotografati) splendidamente: non posso che farti tanti complimenti. Brava! A presto

    RispondiElimina
  12. Quanto hai ragione....coccolarsi con questo tempo orribile è divinamente bello!!!
    Devo provare questi biscottini sembrano deliziosi e poi senza uova fanno proprio a caso mio!!...ciaoooooo

    RispondiElimina
  13. interessanti questi biscottini, non ho mai usato il limoncello nei dolce e devo provare...

    ps: che bella alzatina per dolci Antonella! proprio carina :)

    RispondiElimina
  14. Buona giornata! che delizia questi biscotti immagino la bontà...uan ricettina da non dimneticare...ciao Luisa

    RispondiElimina
  15. mmm..semplici e squisiti, con il sentore di limone e la nota alcolica che ricordano l'estate trascorsa.

    RispondiElimina
  16. Ma lascia stare certi commenti sempre a puntualizzà...:))) Buoni però eh!!

    RispondiElimina
  17. che meraviglia!!!
    ed immaggino che sapore :D

    RispondiElimina
  18. Son buonissimi questi biscotti!! ne prendiamo quancuno per merenda! da provare!!
    un bacione

    RispondiElimina
  19. Bene-bene! HO tantisimo limoncello, e prima che lo beva qualcuno della nostra conoscenza, è meglio che lo uso per fare i biscotti!
    Baci!

    RispondiElimina
  20. E brava Antonella! Ora so come riciclare il limoncello fatto in casa che mi hanno regalato! Uffa, io non bevo alcolici e li tengo da parte per chi invece viene a trovarci... ora so come impiegarlo! Grazie mille!!!

    RispondiElimina
  21. Simo...provali, sono buonissimi ;)
    Bacioni

    Furfecchia...poi ci dirai ;)

    Cuochella....sei troppo carina!!!
    Ti ringrazio di cuore! :)

    Lisa...per fortuna, con queste dosi ne escono un bel po' ;))

    Claudia....provali anche tu, non c'è latte ne burro ;)
    Appena mi libero un po' ci mettiamo d'accordo, in questi giorni sono un po' incasinata (poi ti spiego;))
    Baci
    p.s.: non è che quando ci daremo appuntamento, mi piazzi il countdown??? :D

    Sabrine....grazie! Hai visto? Con la luce del giorno non sono tanto malvagie ste foto ;D

    Lady Cocca...eh si...a volte il divano, the e biscottino sono un toccasana ;)
    Baci

    Fiordilatte...grazie! L'alzatina la comprai da Coin un pao di anni fa ;)

    Luisa...grazie carissima!
    Un bacione

    Edi...proprio così ;)
    Grazie!

    Paola...lascia sta....so' abituata ;)
    Buoni buoni ;)
    Smack

    Mirtilla....grazie mille!

    Federica...;) grazie!

    Manu e Silvia....ma prego ragazze.....piaciuti? ;D
    Baci

    Giulia....si ma mentre li prepari, non te lo bere tu ;D
    Baci

    Barbara....grazie a te! Sono contenta di esserti stata d'ispirazione ;)
    Ciao

    RispondiElimina
  22. Si il countdown che mi separerà dal gionro in cui ci vedremo!! ovvio che sì! ;-) ahahahahahaahha

    RispondiElimina
  23. oddio, i q.b. mi terrorizzano sempre!
    Una volta, da bambina, stavo preparando il budino al cioccolato e quando trovai "aggiungere latte q.b." non seppi regolarmi perciò il budino venne denso denso denso, praticamente attaccato allo stampo come un mattoncino.
    Il sapore era divino, ma non riuscii né a farne delle porzioni adeguate, né a presentarlo.
    Poi la volta di una frolla, avevo 18 anni, venne fuori dura come il piombo...
    i tuoi biscotti sono invitanti, ma tempo l'ennesimo blob..

    RispondiElimina
  24. Alessia....come ho risposto a Jajo, erano circa 4 bicchieri, in effetti ho fatto un copia incolla dalla ricetta di Elisa, ma è meglio che lo specifico ;)
    Ciao

    RispondiElimina