domenica 22 novembre 2009

Pizzette delle Simili


Inizio a postare le ricette del buffet di Ele, cominciando dalle pizzette......
immancabili in ogni rinfresco e molto amate dai bambini, pericolosissime attentatatrici, una tira l'altra ............ è impossibile ignorarle.....
Queste delle Simili sono più delicate delle classiche, grazie alla presenza del burro e dello zucchero, inoltre si prestano ad essere preparate in anticipo e congelate.
Quando ne avremo bisogno, basterà scongelarle a temperatura ambiente per due/tre ore, e poi ripassarle in forno caldo per qualche minuto....sembreranno appena fatte!


Come al solito ho diminuito la quantità di lievito, allungando i tempi di fermentazione.

Ingredienti:

500 farina 0
250 gr. acqua
12 gr. lievito di birra
40 gr. burro
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio olio extravergine
1 cucchiaino di sale

polpa di pomodoro scolata e tritata
mozzarella tritata
olio extravergine
origano



A mano:

Fare la fontana, mettere al centro il lievito spezzettato e diluirlo con l'acqua, raccogliere un po' di farina e poi unire il sale, l'olio, lo zucchero e il burro morbido.
Amalgamare bene il tutto prendendo la rimanente farina, ma senza lavorare troppo l'impasto.
Fare una palla, coprirla a campana e far lievitare per 90 minuti circa o comunque fino al raddoppio.


Bimby:

Nel boccale: acqua, lievito e zucchero; 40 sec. vel 1, 37° . Unire olio e burro; 15 sec. vel 4.
Aggiungere la farina e il sale; 1 minuto e mezzo modalità spiga.
Compattare l'impasto, fare una palla, coprirla a campana e far lievitare per 90 minuti circa o comunque fino al raddoppio.



*Senza lavorarla, tirare la pasta in una sfoglia di circa 3 mm di spessore, con uno stampo per biscotti oppure con un bicchiere, ricavare dei dischi di circa 5 cm di diametro e disporli su una teglia ricoperta di carta forno, un poco distanziati. Impastare i ritagli e dopo aver fatto riposare un pochino la pasta, ristenderla e ritagliare nuovamente, magari confezionandone qualcuna quadrata per evitare sprechi.
Con la punta delle dita, premere il centro di ogni pizzetta formando un ampio incavo in cui metteremo un bel cucchiaino di polpa di pomodoro e un pizzico di sale.
Mettere in forno a 200° per 5 minuti.
Togliere dal forno e disporre sul pomodoro un mucchietto di mozzarella tritata e scolata, un pizzico di origano e un goccino d'olio.
Rimettere in forno per altri 5 minuti.
Stampa il post

32 commenti:

  1. meraviglioseeee..... che fame!!!!
    buona domenica.

    RispondiElimina
  2. bellissime,questa ricetta la copio anche io,grazie!!

    RispondiElimina
  3. Stupende, io continuo a copiare..... grazie

    RispondiElimina
  4. Perfette se si possono congelare e tirare fuori all'occorrenza con ottimi risultati, ultimamente sono alla ricerca di tutte queste ricette, troppo comodo preparare in anticipo e tirar fuori all'occorenza. grazie Anto, a presto

    RispondiElimina
  5. Ti aspetto da me domani per il mio primo contest ^_^

    RispondiElimina
  6. wow ho il compleanno di mio figlio tra poco le metto nelle ricette da preparare!!! grazie!! baci
    Katty

    RispondiElimina
  7. Buonissime e semplici queste pizzette! sfiziose e perfette per un buffet,
    baci baci

    RispondiElimina
  8. Bbbone le pizzette! Ma lo sai che tra le tante versioni che ho provato mi mancano proprio queste delle Simili? La prossima volta non posso scappare!
    Brava!

    RispondiElimina
  9. Ottimi per un buffet, mi prendo a ricetta. a PRESTO E BUONA DOMENICA

    RispondiElimina
  10. Ma daiiii, che le hai prese alla Metro :-PPPPPPP
    Ti pare che una cuoca mediamente discreta possa riuscire a fare delle simili bonta' ? hehehehehe
    Pizzette, pizzettine Catarì, animano la fame, stuzzicano l'appetito..... hahahahaha

    RispondiElimina
  11. Mi piacciono le pizzette, in un buffet sono una delle mie scelte preferite. E poi ti sono risultate perfette, sfiziose, complimenti!
    Evelin

    RispondiElimina
  12. Sono bellissime tutte uguali, naturalmente me le segno, e alla prima occasione le faccio!!
    baci :-)

    RispondiElimina
  13. Bellissimeeeeee.....grazie mille della ricetta...provo subitissimo a farle....ciaooooo

    RispondiElimina
  14. Che sono la Catarì allora Jà??? No la cancerina non lo farebbe mai, quelle sono sue e sono pure bbbone!!

    RispondiElimina
  15. Ciao Antonella sono veramente fantastiche..cercavo propio un aricetta simili..la provo senz'altro...baci

    RispondiElimina
  16. spettacolari... non potevano essere altrimenti vista la fonte!

    RispondiElimina
  17. Carinissime le pizzette, sembrano fatte con uno stampino uguale!
    Un bacione

    RispondiElimina
  18. Betty...grazie mille!
    Un bacione

    Nicole...grazie a te! ;)

    Milla...vai tranquilla, l'ho testato personalmente....per la festa di Ele le ho preparate il mercoledi e scongelate la domenica mattina ;)
    Bacioni

    Daphne...arrivo subito!

    Katty...bene, sono contenta! ;)
    Baci

    Manu e Silvia...le ricette delle Simili, sono una garanzia! ;)
    Baci

    Barbara...eh si...devi rimediare subito ;)
    Bacioni

    Clementina...grazie!

    Ja'....manco te rispondo! :P

    Evelin...grazie infinite!

    Michi...grazie mille!
    Baci

    Lidia...grazie a te!
    Bacioni

    Zeppola...non da retta al cantante...hai visto che ora era? Chissà che aveva bevuto! ;))
    Grassieeeee.. tu si che sei un'amica! ;**

    Elisa...sono contenta! Vedrai che soddisfazione ;)
    Baci

    Micaela...grazie mille! Con le ricette delle Simili...non si sbaglia un colpo! ;))

    Giulia...ho usato lo stampino! ;D
    Grazie mille!
    Smuaccketeeeee

    RispondiElimina
  19. Spettacolari! sono una meraviglia...se poi si possono congelare sono 2 volte spettacolari...buona settimana Luisa

    RispondiElimina
  20. Grazie ci riprovo, hai delle belle ricette. Complimenti!

    RispondiElimina
  21. Eccole le famose pizzette di cui mi parlavi 2 venerdì fa.. ma che belle.. chissà che buone!!!! baci baci :-)))))

    RispondiElimina
  22. Stupende, alle pizzette non resisto...
    attentato!
    Grazie
    Francesca

    RispondiElimina
  23. conoscevo già questa ricetta ed ho visto tante realizzazioni! E' per questo che ti dico che le tue sono bellissime! Brava!

    RispondiElimina
  24. Grazie tesoro che ti ricordi sempre di me...con le ricette versione bimby!
    Un bacio
    P.s: come stai?

    RispondiElimina
  25. Perfette in tutto! gnam gnam...

    RispondiElimina
  26. Luisa...grazie mille!
    Un bacione

    Clementina...grazie a te! ;)

    Claudia...siii...sono proprio loro! ;)
    Bacioni

    Francesca...nemmeno io! ;D
    Grazie mille!

    Luna...sono lusingata....grazie infinite!

    Simo...con il bimby vengono benissimo ;)
    Sto così così....purtroppo stanno formandosi delle calcificazioni che non dovrebbero e mi hanno ordinato assoluto riposo :(
    Bacioni

    Nanny...grazie mille! :))

    RispondiElimina
  27. provo subito a farle!
    queste pizzette saranno buonissime!
    ciao giusy

    RispondiElimina
  28. Giusy, poi mi fai sapere? ;)
    Ciao

    RispondiElimina
  29. scusa ma non sono una grande cuoca ;) le devo cuocere prima di congelarle??..e poi quando le scongelo gli ridò una ripassata...mi servono per un compleanno e mi farebbe comodo poterle congelare:)

    ciao grazie in anticipo ;)

    RispondiElimina
  30. Ciao Sara, scusa il ritardo ma ero in vacanza ;)
    comunque è proprio così, le cuoci, le congeli, poi fai scongelare a temperatura ambiente per due/tre ore e poi veloce ripassatina in forno prima di servirle ;)

    RispondiElimina
  31. Quante ne vengono cn questa dose?

    RispondiElimina
  32. Uhh...non le ho mai contate e poi dipende dalla mano, quanto le stendi, come le tagli ecc ecc...ma io di solito anche quando le compravo andavo a kg...;)

    RispondiElimina