domenica 28 dicembre 2008

Pane toscano con pasta madre


Quando ci prendiamo cura del lievito madre e non panifichiamo spesso,può presentarsi l'esigenza di smaltire la pm in esubero,che ad ogni rinfresco cresce più del doppio.
Questa versione del toscano è farina del sacco delle mitiche sorelle Simili....è una versione veloce visto che la quantità di pm è in pari dose con la quantità di farina e non al 25% come consuetudine per l'utilizzo della stessa.....oltretutto è il pane che le sorelline mettono giornalmente sulla loro tavola.





Ingredienti:
250 gr. di pasta madre
125 gr. di acqua
250 gr. di farina 0

A mano:

Disporre la farina a fontana sul piano di lavoro,spezzettare la pm nel centro e aggiungere l'acqua.Dopo aver sciolto la pasta madre strizzandola tra le dita,ottenendo una specie di poltiglia ben amalgamata,inserire man mano alla farina e impastare.
*Dare la forma del filone e dopo aver posizionato un foglio di carta forno su un canovaccio,spolverizzarlo di farina di semola rimacinata,depositare il filone e chiudere carta e canovaccio,senza stringere troppo. Mettere a lievitare in luogo riparato (nel forno spento) per minimo 4 ore o comunque fino al raddoppio.Il pane sarà pronto,quando la superficie si sarà coperta di crepe. Scaldare il forno a 220° (statico) infornare il pane sulla teglia con tutta la carta forno,dopo 10 minuti,abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 40 minuti ricordandosi di mettere il pane direttamente sulla grata,negli ultimi 15 minuti.

Bimby:

Pasta madre e acqua nel boccale;20 sec.vel 3. Unire la farina;2 minuti modalità spiga. Togliere dal boccale e riprendere da *


Questo pane non è molto grande,ma questo è il peso consigliato dalle sorelle per questa pezzatura.Per 4 persone è sufficiente,altrimenti procedere con la preparazione di due filoncini.

E' ottimo servito con i salumi,soprattutto il favoloso strolghino e il mitico culatello,in quanto la mancanza di sale nello stesso esalta al massimo i sapori del companatico.
Sigh....companatico crudelmente finito questa sera. Il maritino dovrà tornare presto a trovare il suo amico "intriplato" ....amico suo parmigiano conosciuto anch'esso grazie alle strade infinite del web....forumisti triumph....tante chiacchere e poca sostanza ;o)....scherzoooo....ciao Massimilianoooo ;o)
Stampa il post

24 commenti:

  1. che meraviglia questo pane fatto in casa e che profumo !

    RispondiElimina
  2. come sei brava e che impegno e passione che ci metti

    RispondiElimina
  3. Antonella, il pane toscano è uno dei nostri preferiti, sarà che adoriamo le bruschette, sarà che ci piacciono quelle belle fette! hai realizzato una pagnotta stupenda, non è facile, ci vuole tempo e ci vuole tanta passione, complimenti per questo successo!
    Un abbraccio e i nostri migliori auguri. Buon Anno!!!!
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  4. E che meraviglia!!!! La soddisfazione è grandissima, certo con la pasta madre ancora di più!!!! Domani ok alle 20.30 da Santopdare in Via Collina, 18. Baciiiiiii

    RispondiElimina
  5. Ciao Anto!!!! sto pane mi fa gola, a me piace tantissimo ma per problemi di lievito non posso mangiarlo.. mi lievita la pancia non sai quanto!!! e trovare quello fatto con il lievito madre a volte è un'impresa... grrrrrr.. mi regali na bella pagnotta :-p ???? baci baci

    RispondiElimina
  6. Tesoro Grazie!!!!!! La pm è arzillissima ma il primo esperimento che ho fatto non mi ha convinto appieno (sapore buono ma mollica troppo umida e compatta) Oggi provo la tua ricetta, anche perchè il pane toscano è quello preferito dal mio moroso
    Grazie ancora per il magico blobbino, mi sto divertendo un sacco!
    Un bacione
    Fra

    RispondiElimina
  7. Antonella, ma è bellissimo! Che voglia di una bella fettunta ;-) .. ma anche di una minestra di pane ( o di ribollita).. con sto freddo, poi!
    Un bacione

    RispondiElimina
  8. Mary....grazie mille!!!

    Gunther....grazie! Fare il pane è per me la soddisfazione più grande ;o)

    Luca e Sabrina...grazie mille,siete sempre così cari.....
    Vi auguro un magnifico anno!!!
    Baci

    Paola....grazie! Domani sera ok!!! Ti porto un po' di pm?;o)
    Baci

    Claudia....'na bella pagnotta??? Ti regalo anche la pm se vuoi...dimmi dove come e quando ;o)
    Smack

    Fra...come sono contenta!!! incrocio le dita per la prova toscano XXX ;o)
    Bacioni

    Elle....grazie!
    Hai ragione una bella ribollita ci starebbe divinamente ;o)
    Smack

    RispondiElimina
  9. una meraviglia:-) te lo copio:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  10. Grazie Annamaria! Copia copia ;o)
    Smack

    RispondiElimina
  11. Cara Antolnella parto subito col tuo pane poi ti dico se ci sono riuscita !! Sai che anche mio marito era un triumphista ??? Ora è passato alla bici !!!

    RispondiElimina
  12. Grande Natalia! Se lo fai con la ka,mi dici la conversione? Ieri ero partita in tromba per inaugurarla,ma poi non avevo idea su quando e come inserire la pm,ho letto che vanno sempre prima i solidi dei liquidi....tutto il contrario del bimby :D
    Sei sicura che il maritino non mollerà presto la bici per tornare ai vecchi amori??? :D

    RispondiElimina
  13. La panificazione è una vera arte ed ho una certa ritrosia ad accostarmici: per il momento mi limito ad ammirare questo meraviglioso pane.
    Ti auguro Buon Anno!

    RispondiElimina
  14. Lo strolghino mi delizia e mi sfavilla!! Ottimo questo pane, carissima, peccato che io non abbia il lievito madre, questo pane toscano è veramente appetitoso...

    RispondiElimina
  15. Lenny....ti ringrazio,sei molto gentile. Anche io avevo tanta paura,ma poi ho cominciato e non mi fermo più... Buttati ;o)
    Tantissimi auguri anche a te!!!

    Ross...non hai il lievito madre?
    Questo è un problema risolvibilissimo ;o)
    Baci

    RispondiElimina
  16. Complimenti...Marco mi ha parlato di questo blog! Davvero bello! E poi il pane toscano è BUONISSIMO secondo me...Mitica!

    (saluti anche a Marco!)

    RispondiElimina
  17. St Patrick.....grazie!!! Marco mi ha detto che a febbraio dovresti essere a Roma....
    Ti aspettiamo...a cena da noi ;o)
    Ciao

    RispondiElimina
  18. Non ci posso credere... Miiiii... St. Patrick anche quiiii!!!

    Sono sempre l'ultimo assaperelecose...

    Complimenti per la passione, che condivido in pieno!

    Grazie anche a Marco61, ho inserito il blog nei segnalibri!

    RispondiElimina
  19. Grazie MrWhite!!!
    Benvenuto!:)

    RispondiElimina
  20. proprio ieri approfittando della tua ricetta a cui ho aggiunto il sale,l'ho fatto e devo dire che ricorda tanto il pane di una volta

    RispondiElimina
  21. Marsettina....grazie! Sono contenta!!!! :))

    RispondiElimina
  22. Ho sfornato pochi minuti fa...vediamo ormai domani il sapore...l'odore è ottimo davvero!!! :-)

    RispondiElimina
  23. Questo pane é spettacolare! Dopo quanto tempo la pasta madre é pronta per panificare così? Io mi sto cimentando da una decina di giorni, ho pazienza e nell'attesa mi sto documentando sul suo utilizzo. Ciao

    RispondiElimina